Numero verde
Chiama la segreteria didattica
Inviaci una mail per informazioni
Richiesta informazioni
Raggiungi la sede CSF
Vieni a trovarci in sede...

Giuseppe Di Palma

 

Giuseppe Di PalmaHo scoperto Il CSF attraverso internet, cercando corso tornitore su Google, tra i risultati c'era appunto il CSF e li ho contattati telefonicamente per avere informazioni sul corso. Ho un giudizio positivo della scuola che ha confermato le mie aspettative, non solo relativamente al corso, ma anche relativamente a quanto è successo dopo. Tramite la scuola, grazie soprattutto all'interessamento del dott. Marrone, ho avuto la possibilità di fare un colloquio di lavoro con un'azienda che poi mi ha assunto. Dovendo dare una valutazione del corso con un voto da 1 a 10, direi che merita un 8. Tra gli aspetti migliori, quelli che maggiormente mi hanno colpito, c'è sicuramente la grandissima disponibilità del docente, l'ing. Maurizio Palmieri, che è una persona straordinaria, soprattutto sotto dal punto di vista umano. Professionalmente, è una persona molto preparata e conosce benissimo la materia, anche se avendo sempre lavorato su macchine tradizionali ha qualche incertezza nell'utilizzo di quelle a controllo numerico, su cui, probabilmente, ha iniziato a lavorare solo di recente.

Ma dal punto di vista della professionalità del docente, di qualità del corso, della scuola e dell'organizzazione, non credo ci sia molto da migliorare. Sono molto soddisfatto della mia scelta.

Del resto è proprio grazie al CSF che, come ho detto, ho avuto la possibilità di trovare lavoro. Già il giorno dopo la fine del corso, il dott. Marrone chiese a me ed ad altri due ragazzi di fare un colloquio  presso la sede stessa del CSF con un'azienda che operava nel settore. In quella occasione ebbi la possibilità di incontrare quelli che attualmente sono i miei datori di lavoro.

Nel mio lavoro, non ho ancora avuto la possibilità di applicare quanto ho appreso sulle macchine a controllo numerico, perché la mia azienda non le ha. Quindi al momento lavoro su macchine tradizionali, tornio e fresa, anche se l'azienda ha in programma di prendere in futuro delle macchine a controllo numerico. So già che quando arriveranno dovrò fare una bella ripassata, perché nel controllo numerico ci sono soprattutto codici da imparare a memoria e dopo un po' puoi dimenticarli.

Tra i momenti che ricordo tra quelli più emozionanti, ce n'è uno in particolare. Il docente ci aveva dato un programma per esercitarci anche a casa, si trattava di realizzare dei disegni inserendo delle coordinate numeriche. Erano le prime volte che mettevamo in pratica quanto appreso nelle lezioni teoriche, io volevo disegnare la N del Napoli e avevo inserito tutti i codici e le coordinate necessarie per farlo, quando ho premuto invio perché il programma eseguisse il disegno, è stato emozionante vedersi formare una N perfetta, uguale a quella del logo del Napoli. Emozionante e soddisfacente, era come vedere il frutto di tutto l'impegno e il lavoro di quei giorni.

Personalmente avevo già lavorato su macchinari tradizionali e ho scelto di frequentare questo corso proprio per imparare a lavorare sulle macchine a controllo Numerico, insomma per un ulteriore step professionale. Avere già delle conoscenze acquisite sul campo, mi ha aiutato rispetto a chi magari non aveva mai lavorato su un tornio o una fresa, nell'apprendere più rapidamente ciò che ci veniva insegnato. Credo che avere un minimo di esperienza sul campo possa essere molto utile, anche se non indispensabile, a chi magari decidere di iscriversi a questo corso. Del resto, come un po' succede in tutti i lavori, imparare è fondamentale, perché ti da le basi, ma poi è lavorando che acquisisci  l'esperienza necessaria per eccellere nel tuo lavoro. Anche se il corso del CSF è molto ricco nella pratica, alla fine ti dà le basi, tutte quelle nozioni basilari che sono fondamentali per iniziare ad operare sulla macchina, ma poi entra in gioco l'esperienza dell'operatore ed è quella che ti permette di realizzare i disegni e le operazioni più complesse. Per esperienza mi riferisco al lavorare quotidianamente sulla macchina e mettere in pratica ogni giorno ciò che hai imparato ed impari ogni giorno. Ad esempio, poiché al momento lavoro su macchine tradizionali, so bene che quando tornerò a lavorare su quelle a controllo numerico farò fatica, almeno al principio, perché non lavorandoci ogni giorno, qualcosa l'ho persa e quel qualcosa dovrò ritrovarla nella pratica, lavorando.

Condividi questo articolo

Altri Corsi che potrebbero interessarti

scopri la csf card

 

1o Trofeo Tuttopizza

 

garanzia giovani

Dicono di noi...

Seguici su

RSS Feed

Csf Mediazione
Organismo di mediazione
Csf Agenzia per il Lavoro
Agenzia per il Lavoro
CSF e-learning
Entra in CSF e-Learning
Recupero anni scolastici
Recupero Anni Scolastici

accredito ministero

ACCREDITATO

Regione Campania
Ente di Formazione n. 1761

Fonditalia