Numero verde
Chiama la segreteria didattica
Inviaci una mail per informazioni
Richiesta informazioni
Raggiungi la sede CSF
Vieni a trovarci in sede...

Coordinatore Amministrativo

Coordinamento Amministrativo

AttenzioneATTENZIONE!!! Questo percorso formativo non è più presente nell’offerta formativa autorizzata dalla Regione Campania. In alternativa ti consigliamo di vedere il Corso di Formazione Tecnico Coordinatore Amministratico Per maggiori informazioni CLICCA QUI'

 

SEDE DEL CORSO: Melito di Napoli
DURATA: 600 ore
FREQUENZA: 2 o 3 lezioni alla settimana
NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 15
SCADENZA ISCRIZIONI: al raggiungimento del numero massimo di partecipanti
RATEIZZAZIONE: tutti i corsi CSF sono rateizzabili senza interessi per l’intera durata del corso
TITOLO: qualifica professionale della Regione Campania riconosciuta a livello nazionale ed europeo.

VALE +1,5 PUNTI IN GRADUATORIE ATA

PRIMA LEZIONE GRATUITA

 

FIGURA PROFESSIONALE FORMATA

Coordinatore AmministrativoIl coordinatore amministrativo svolge attività lavorativa, che richiede conoscenza della normativa vigente nonché delle procedure amministrativo contabili anche con l'utilizzazione di procedure informatizzate.

Ha autonomia operativa nella definizione e nell'esecuzione degli atti a carattere amministrativo, contabile di ragioneria e di economato, nell'ambito delle direttive ricevute dal direttore dei servizi generali ed amministrativi.

In tale ambito svolge attività di coordinamento di più addetti inseriti in settori o aree omogenee; attività di supporto amministrativo alla progettazione e realizzazione di iniziative didattiche decise dai competenti organi; attività direttamente connessa alla gestione informatizzata dei servizi di segreteria; attività di vicariato e collaborazione diretta con il direttore e in caso di assenza lo sostituisce.

Nei casi di particolare rilievo quantitativo e qualitativo è addetto ai servizi di biblioteca e al controllo delle relative giacenze e dello stato di conservazione del materiale librario e alla catalogazione. Può essere addetto al coordinamento dei servizi di gestione della biblioteca stessa.

Provvede direttamente di rilascio di certificazioni, nonchè di estratti e copie di documenti, che non comportino valutazioni discrezionali.

Può svolgere, in relazione alle proprie competenze professionali, attività di formazione e aggiornamento ed attività tutorie nei confronti di personale neo assunto ed elaborare progetti e proposte inerenti il miglioramento organizzativo e la funzionalità dei servizi di competenza, anche in relazione all'uso di procedure informatiche.

 

IN QUALI STRUTTURE E AZIENDE PUÒ TROVARE LAVORO

Il Coordinatore Amministrativo è una figura professionale che trova collocazione in enti ed aziende che operano nel settore pubblico, come ad esempio:

  • Scuole Personale ATA
  • Uffici pubblici
  • Amministrazioni comunali
  • Aziende Sanitarie Locali
  • Pubblica amministrazione
  • Forze dell’ordine

 

OBIETTIVI

Il corso mira a formare personale addetto a  funzioni di direzione, coordinamento e controllo nell'unità organizzativa specialistica cui è preposto, ovvero funzioni vicarie o di reggenza di unità organizzative di livello dirigenziale, con gestione integrale dei processi e diretta responsabilità dell'ottenimento dei risultati, nel settore relativo all’attività amministrativa e gestionale dell’Amministrazione.
Il Coordinatore Amministrativo, è una figura professionale qualificata a svolgere in modo specifico i compiti di responsabile di un ufficio amministrativo pubblico o privato.
Il corso è destinato in modo particolare a coloro che aspirano ad essere iscritti nelle graduatorie del personale ATA delle scuole statali dove il responsabile amministrativo è il coordinatore dell’uffcio di segreteria e del personale ad esso applicato.   

 

PROGRAMMA DIDATTICO

A) MODULI BASE:

  1. PROMOZIONE DELLE CONDIZIONI DI PARI OPPORTUNITA’ NEGLI AMBIENTI DI LAVORO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO
  2. CENNI DI ECOLOGIA E AMBIENTE, SVILUPPO SOSTENIBILE ED EVENTUALE NORMATIVA SETTORIALE DI RIFERIMENTO.
  3. INFORMATICA E WEB: CONOSCENZE TEORICHE E UTILIZZO PRATICO DEGLI STRUMENTI.
  4. NORME DI PREVENZIONE E PROTEZIONE SUI LUOGHI DI LAVORO
  5. CENNI SULLA NORMATIVA SUI DIRITTI E DOVERI DEI LAVORATORI ANCHE CON RIFERIMENTO ALLE MODALITA’ E CARATTERISTICHE DEI CONTRATTI TIPICI E ATIPICI. LA CONTRATTAZIONE.
  6. CENNI SUL SISTEMA FISCALE IN VIGORE
  7. CENNI DI PROJECT FINANCING: LEGGI AGEVOLATIVE, FONDI STRUTTURALI, AUTOIMPIEGO.

B) INGLESE ELEMENTARE

C) MODULI DIDATTICI

  1. La riforma della Pubblica Amministrazione: linee interpretative e tendenze
  2. La riforma del governo: L.300 (attività produttive) – L. 303 (riforma del governo centrale)
  3. Riforme amministrative avviate con le leggi n. 59/97, n. 127/97 e n. 80/98
  4. Il quadro generale di riforma, con particolare riferimento all’amministrazione centrale
  5. Il decentramento delle funzioni alle regioni e agli enti locali
  6. La semplificazione amministrativa: il Testo Unico.
  7. Privatizzazione e contrattualizzazione del rapporto di lavoro
  8. La privatizzazione dei rapporti di lavoro nel quadro dei processi di riforma della Pubblica Amministrazione
  9. I principi economici della contrattazione
  10. Linee evolutive del sistema di relazioni sindacali
  11. Il quadro legale della contrattazione collettiva a livello nazionale ed a livello decentrato
  12. Il processo negoziale, analisi e valutazione della trattativa.
  13. Innovazione organizzativa e dirigenza
  14. Il ruolo unico della dirigenza:
    • DPR 26 febbraio 1999, n. 150
    • Criteri e modalità per la tenuta del ruolo unico dei dirigenti
    • Inserimento nel ruolo unico
  15. Organizzazione e leadership:
    Semplificazione delle norme e delle procedure
    • I modelli organizzativi delle aziende moderne
    • Il modello cliente/fornitore
    • Rapporto responsabile dell’unità organizzativa/organizzazione
    • Rapporto responsabile/collaboratori.
    • Il contratto come strumento per la gestione del personale e l’organizzazione del lavoro
    • Modelli organizzativi e sistemi di leadership
  16. Le controversie di lavoro
  17. Tecniche di redazione degli atti normativi
  18. La relazione tra autorità, responsabilità e autorevolezza
  19. Leadership individuale e leadership di gruppo
  20. Le dinamiche relazionali nel lavoro di gruppo
  21. Il problem solving e la decisione di gruppo
  22. Le condizioni di efficacia del gruppo di lavoro
  23. Nozioni Economiche-contabili
  24. Nozioni diritto amministrativo

D) STAGE

CORSO ACCREDITATO DALLA REGIONE CAMPANIA

Il nostro corso è accreditato dalla Regione Campania, al termine del quale sarà rilasciato Attestato di Qualifica Professionale con validità europea.

VALE 1,5 PUNTI NELLE GRADUATORIE DEL PERSONALE ATA.

REQUISITI RICHIESTI

Per essere ammessi al corso è necessario essere in possesso del Diploma di Scuola Media Superiore

Condividi questo articolo

Altri Corsi che potrebbero interessarti

scopri la csf card

 

1o Trofeo Tuttopizza

 

garanzia giovani

Corsi in calendario

Dicono di noi...

Seguici su

RSS Feed

Csf Mediazione
Organismo di mediazione
Csf Agenzia per il Lavoro
Agenzia per il Lavoro
CSF e-learning
Entra in CSF e-Learning
Recupero anni scolastici
Recupero Anni Scolastici

accredito ministero

ACCREDITATO

Regione Campania
Ente di Formazione n. 1761

Fonditalia